Motu proprio

Perché Moto Browniano?

Il moto browniano è quello che anima le particelle solide sospese in un fluido. Un moto frenetico, disordinato e casuale.

Mi ricorda in qualche modo la navigazione in Rete.

Il nuovo Web, le sue tecnologie, le sue filosofie, le speranze che accende, i lati oscuri che dissimula.

La sua esplorazione con occhi nuovi, da neofita, mi permette  una navigazione libera, guidata dall’istinto e dalla curiosità, alla ricerca di un luogo dove fermarmi, dove iniziare a costruire qualcosa.

5 thoughts on “Motu proprio

  1. Ma è nuovo! E bello, promette bene. Arrivatoci casualmente cercando i miei link su Technorati…
    E Struttura Fine rimane? Due ruoli diversi? Oppure passi di qua in via esclusiva?
    Riccardo
    PS e grazie per il link.

  2. Ma non si può tenere nascosto nulla in questa Rete…🙂
    Il blog è ancora semi-nascosto e non pubblicizzato tra l’enorme schiera dei miei fan (il 99% dei quali costituito dalle mie personalità multiple…non tutte, alcune mi odiano).

    Grazie Riccardo. Sei molto gentile. E l’ennesimo blog sul Web 2.0, me ne rendo conto. Ma, al solito, serve soprattutto a me come sprone per tenere una sorta di diario. Se fosse un resoconto del tutto privato lascerei perder dopo tre giorni.

    Struttura Fine rimarrà per le altre esplorazioni, comprese quelle all’interno di me stesso. Le più difficili.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...