PEaCE

marine2md.jpg

Image produced with FoodWeb3D, written by R.J. Williams and provided by the Pacific Ecoinformatics and Computational Ecology Lab (www.foodwebs.org, Yoon et al. 2004)

Ho scoperto l’esistenza del PEaCE Lab (Pacific Ecoinformatics and Computational Ecology Lab) da un post di Sylvie. Si tratta di un istituto di ricerca non-profit fondato a Berkley nel 2004 che si propone di studiare struttura, funzioni e dinamiche delle reti eco/biologiche di organismi, le loro interazioni interne e quelle con l’ambiente esterno. L’approccio metodologico è multidisciplinare ed orientato all’utilizzo di tecnologie informatiche per raccogliere ed analizzare dati sui sistemi ecologici.

Più precisamente:

l’ecoinformatica si riferisce alle tecnologie ed alle pratiche per raccogliere, analizzare, visualizzare, archiviare, recuperare e gestire conoscenze ed informazioni ecologiche

l’ecologia computazionale riguarda tutte quelle ricerche focalizzate su una descrizione quantitativa e sull’analisi dei sistemi ecologici, ricerche che si avvalgono di dati empirici, di modelli matematici e statistici e di tecnologie informatiche

Tra i progetti attualmente aperti due sono particolarmente interessanti:

  • il progetto di ricerca Spire si propone di indagare su come le tecnologie del semantic web (e quindi linguaggi di markup come RDF e OWL) possano essere utilizzate per supportare la scienza in generale e l’ecoinformatica in particolare. L’obbiettivo è quello di creare un framework — ontologie, protocolli, agenti e strumenti — in grado di agevolare e migliorare la ricerca e l’integrazione dei dati e delle informazioni tra i documenti sparsi nel web facendo emergere nuove conoscenze attraverso l’utilizzo, per esempio, di tecniche inferenziali. Direi che in parte il progetto si ricollega a quanto ho scritto nel post della soffitta digitale.
  • Il progetto WoW (Webs on the Web) vuole sviluppare una base di conoscenza web based in grado di descrivere ed analizzare le catene alimentari (o meglio le reti alimentari) dei sistemi ecologici fornendo anche uno strumento per la visualizzazione 3D della rete di relazioni che si viene a creare in un ecosistema (vedi figura).

2 thoughts on “PEaCE

  1. Ciaooo,sto cercando di sviluppare un blog giornale in cui gli articoli sono scritti dai blogger WordPress (o al limite se non hai tempo posso scriverti io un’articolo prendendolo dal tuo blog e rimandandolo al tuo blog…).
    Il blog giornale nasce con l’intento di dare maggior visibilità al tuo blog e alla gente che cerca in rete la possibilità di trovare articoli di maggiore qualità in un’unico posto (visti i migliaia di blog che nascono ogni giorno…).
    Se ti va uno scambio link col blog giornale contattami pure.
    ti ringrazio anticipatamente e a presto

  2. Ciao ale. Puoi utilizzare tranquillamente i miei post: sono sotto licenza Creative Commons. L’importante è citare l’autore (in questo caso Federico Bo) e la fonte originale (Moto Browniano).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...