La distanza non è morta?

Internet annulla le distanze e ci rende tutti cittadini dello stesso villaggio globale? Un piccolo studio di due ricercatori israeliani sembra dimostrare che le nostre comunicazioni via email o i nostri contatti Facebook siano dipendenti strettamente dalla distanza geografica: abbiamo moltissimi scambi con persone che vivono vicino a noi, pochissimi con chi vive lontano, per […]

Twittiran e l’hackeraggio di massa

In Rete circolano appelli che incitano gli utenti di Twitter a cambiare la localizzazione e l’orario di riferimento per aiutare gli internauti iraniani impegnati nelle proteste post-elezioni: il concetto alla base sarebbe che aumentare a dismisura gli utenti localizzati a Tehran e con fuso orario settato sull’ora ufficiale iraniana potrebbe confondere le forze di sicurezza, […]

Feed incompresi

Perché tweet sì e feed no? Ne parla Marco Formento, io solo commento, di lì e di qui. Alcuni fattori, secondo me, hanno penalizzato i feed RSS, di per se uno strumento formidabile e ancora oggi sottostimato: la mancanza di uno standard unico il fatto che il feed stesso fosse, soprattutto all’inizio, non immediatamente individuabile […]

dati->informazioni->conoscenza

Il fatto che oltre della ricerca di informazioni (Google, Bing e gli altri motori di ricerca classici) e della diffusione di conoscenza (Wikipedia) si senta l’esigenza di “tornare all’antico”, cioè di elaborare dati, ora a un livello superiore e su scala planetaria, è testimoniato dalla fretta con cui Google mette online Squared cha per il […]

History of Italian art hacking

Il primo tentativo di ricostruzione della storia del networking artistico in Italia. Un’analisi sull’uso creativo e condiviso delle tecnologie, dal video al computer e sulla formazione di una comunità hacker italiana. Una riflessione sul ruolo dell’artista che si fa networker, ricollegandosi alle neoavanguardie degli anni Sessanta. Scritto da Tatiana Bazzichelli. Prefazione di Derrick de Kerckhove. […]