Caleidoscopio infografico

Volete intraprendere un viaggio lisergico all’interno dell’oceano informativo del Web? Siete preparati ad gestire stati di allucinazione infografica progressivi? Curiosi di vedere clusters colorati di keywords aggregarsi e scomporsi sotto i vostri occhi? Allora non dovete far altro che attivare il motore Java e cliccare qui, sul sito della TouchGraph! Meno enfaticamente quello proposto dalla […]

Type-to-tag o click-to-tag?

Il tagging è un’attività che richiede un certo sforzo cognitivo. Quando devo etichettare un post od una notizia per del.icio.us, quando su Anobii devo trovare i tag che possano “descrivere” un libro che ho letto svolgo un esercizio mentale. Devo rileggere, rielaborare, sintetizzare e quindi filtrare mentalmente i contenuti che ho letto per ottenere le […]

Hakia, domandare è lecito

Hakia è un motore di ricerca meaning based, basato su una teoria linguistica del significato del linguaggio naturale chiamata Ontological Semantics (Ontosem). Le ricerche possono essere effettuate nel modo tradizionale oppure tramite la formulazione di semplici domande, come ad esempio: “La vita intelligente è giunta sulla Terra dallo spazio?” Che cos’è l’Ontological Semantics? Si tratta […]

Ambient Findability

Su Programmazione.it la mia recensione del bellissimo libro di Peter Morville Ambient Findability. Per Morville il limite alla “ricerca perfetta” delle informazioni – nel Web ma non solo – è il linguaggio. Fondamentale per l’evoluzione umana ma per sua natura impreciso, ambiguo, sfumato, opaco. Linguaggio nello stesso tempo mappa e labirinto, aggiungo io.