Commenti in salita

In un commento ad un post di Luca Chittaro ho riflettuto su come commentare un post sia ormai diventata una corsa ad ostacoli. Captcha numerici, algebrici, letterali, pittorici,criptici. Registrazioni obbligatorie. Login. Moderazioni non esplicitate. Malfunzionamenti vari. Peccato. Come si diceva, spesso tra i commenti, ancorché snobbati dagli stessi autori dei blog, si celano tesori.

3 thoughts on “Commenti in salita

  1. ci sono certuni iscritti a cocomment o fanno sottoblog su delicious,per seguire solo i commenti…
    perchè è verissimo che io di certi commenti farei un post di primo piano!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...